Chi sono

Chi sono

  La cultura è l’anima del popolo.  Era un lunedì di dicembre del 1994, quando a Trieste ho aperto gli occhi sul mondo. Da sempre ho amato l’arte, in tutte le sue forme.  Sono passata dai pennarelli della scuola materna agli acrilici

Interviste

Interviste

      Restare ad ascoltare il pensiero di una persona; aprire la propria mente a nuovi orizzonti; assaporare quel gusto agrodolce del racconto, che racchiude l’essenza della vita; dare voce a chi non sempre ce l’ha, è ciò che

Fotografia

Fotografia

    Fissare la semplicità della vita, la maestosità della natura, con lo sguardo di chi apre gli occhi per la prima volta. Questa è per me la fotografia.Sin da piccina mi divertivo a immortalare ciò che vedevo, a volte solo

Teatro e Cinema

Teatro e Cinema

Il teatro è entrato a far parte della mia vita quando avevo circa quattro anni. Amore a prima vista. Ho cominciato a frequentarlo andando a vedere le operette al Teatro Verdi di Trieste, un luogo per me magico e pieno

Libri

Libri

I primi ricordi sono legati a Winnie the Pooh. Subito dopo mi vengono in mente le elementari: periodo in cui andavo spesso nella Biblioteca della scuola. Uno dei libri che più ho amato è stato “Il GGG” di Roald Dahl.

Presentazioni

Presentazioni

Da piccola parlare in pubblico era per me un’impresa non da poco. Con gli anni mi sono fatta coraggio: ho iniziato ad annunciarmi alle superiori, sfidando ogni timore. Determinante però è stata la proposta del pittore Ugo Pierri che mi